domenica 20 gennaio 2019

OpenDay dei Verdi. Milano 19 1 2019

VIDEO Verdi open day Chi sono e cosa fanno i Verdi. Milano 19 1 2019
Matteo Badiali e Elena Grandi nuovi co-portavoce dei Verdi italiani hanno presentato le 12 priorità dei Verdi Europei

Nel mio intervento ho esposto alcune delle

Verdi proposte e Verdi soluzioni


Dalle proposte nel consiglio comunale di Ossona, e nella proposta EcoCivica per la Città metropolitana di Milano, con "la città dei comuni", ricordando come la democrazia sia una pratica e da troppo tempo, la Federazione dei Verdi, ha mancato appuntamenti importanti.
Seri, pragmatici, coerenti e competenti.

lunedì 14 gennaio 2019

Del consiglio comunale di Ossona, parte 1. i verbali e le mancanze. La Palestra.

Andiamo con ordine, da 4 anni e 6 mesi, il consiglio comunale di Ossona, ancora non viene videoregistrato, ma le falsità e inesattezze che han veicolato, hanno rovinato ancor di più il paese,
notare che oggi non era presente nemmeno un giornalista, ma un po' di cittadini.
Come VERDI e gruppo civico, siamo sempre stati più che disponibili. dall'archivio, un breve video che documenta, l'arroganza, il qualunquismo e maleducazione della giunta di Marino Venegoni.

Oggi, abbiamo letto e depositato agli atti del consiglio comunale, questo, visto che i verbali erano, ancor più carenti del solito e soprattutto, non si evincevano delle dinamiche fondamentali, ed erano appiattiti sul volere della maggioranza, volta a normalizzare la questione della palestra; nei verbali non c'era cenno, alla assemblea privata del sindaco con alcuni interlocutori del GSO, e della successiva assurda argomentazione in merito a una fantomatica investitura, come se un sindaco, dovesse aspettare una mobilitazione popolare per fare il sindaco. 
In attesa dei verbali precisi, tramite i file audio, ecco la nostra dichiarazione di voto, come Verdi/Cambiamo Ossona
Ossona Milano Città Metropolitana 14 gennaio 2019

Consiglio comunale di Ossona.

Punto 1. Approvazione verbali della seduta precedente del consiglio comunale.
Cittadini, colleghi consiglieri, Segretario, Una Buona sera a tutti.

Verdi/Cambiamo Ossona, annuncia, l'astensione alla votazione di approvazione dei verbali;
come ormai da 4 anni, chiediamo e con questo voto, sottolineiamo, la necessità della videoregistrazione, per i motivi già varie volte esposti,
dalla trasparenza, all'avvicinare la cittadinanza alla politica e all'amministrazione del paese;
questi, quelli in positivo e se volete, pedagogici.
Anche per evitare le solite inesattezze che generano malumore, o peggio, vere e proprie falsità.

martedì 8 gennaio 2019

Di cultura, ecologia e storia, A tutti un buon inizio di 2019

"Sappiamo chi siamo, sappiam da dove veniamo e sappiamo dove vogliamo andare"
riepilogando, partendo dall'Assemblea nazionale dei Verdi, con un ricordo d'archivio a come han provato a fermare il vento e si, gli han fatto solo perdere tempo, riferendomi alle censure e mobbing ricevute in quel di Ossona, e per difendere i bimbi estromessi a causa della malapolitica dalla palestra comunale, inventandosi uno scontro "surreale" tra l'ottima cristina e gli ottimi volontari del GSO (si carissimi, è una amministrazione inadeguata e incapace che pur di non ammettere le proprie responsabilità, cerca di farVi litigare, come già detto, ed esplicito di nuovo, sostengo in pieno l'azione Pastorale e Pedagogica, dello sport)
Un pensiero a un momento di relax per tutti, del primo dell'anno di ogni anno, ormai da quasi un secolo, con la Radetzki march diretta dal Maestro Muti.
Il ricordo di Chico Mendes e dell'ossonese che piantava gli alberi augurandosi che poi, li si sarebbe dedicato un giardino al sindacalista dell'Amazzonia.
Da Casorezzo, paradigmatico esempio di impegno EcoCivico e di volontà di una conversione ecologica, dal rischio di una discarica, alla proposta di un Giardino Metropolitano.
e gli strikeforclimate da Milano a Ossona e ogni venerdì in appuntamento spontaneo in Piazza della Scala

lunedì 7 gennaio 2019

STRUMENTI Milano Città Metropolitana gennaio 2019

Parafrasando Umberto Eco, in un periodo di forti dubbi, tra cosa è fake, falso, attendibile o meno, vale la pena, riepilogare, provando a dare un paio di consigli, partendo dal quotidiano e senza la pretesa di essere esaustivi, dare qualche esempio:
per le citazioni, se dal web, meglio affidarsi a siti istituzionali o dove si evince la fonte della notizia; devono essere presenti, per le tesi di laurea e per gli articoli, anche il giorno e l'ora della "visualizzazione", in quanto potrebbe poi venir modificata, ma il tutto, rimane negli archivi ed è quindi tracciabile.
Tornando a noi, e all'ambito politico e politologico, proviamo a fare chiarezza sulla ex provincia di Milano, ora Città Metropolitana;

Due buone notizie. No Triv a Carpignano, e chiuso un allevamento

Buongiorno a tutti, iniziamo questo 2019 con due buone notizie, 
grazie agli amici di Salviamo il Paesaggio, in particolare del Comitato DNT (difesa nostro territorio), e di ESSERE ANIMALI. Di seguito gli articoli e i video. (con Rosita Celentano) 
E’ dal 2012 che i cittadini del piccolo comune novarese di Carpignano Sesia e dei paesi limitrofi lottano contro un progetto dell’ENI teso all’apertura di un “pozzo esplorativo” per valutare la possibilità di estrarre petrolio “locale“, ipotizzato disponibile ad una profondità di meno 4.000 metri all’interno di un’area agricola di quasi 30mila metri quadrati a un paio di chilometri dal centro storico e dalle sponde del fiume Sesia.  Una mia intervista al Sindaco di Carpignano Sesia a Milano 6 giugno 2017

giovedì 3 gennaio 2019

STRUMENTI Rete Natura 2000

STRUMENTI   Ambiente  Ecologia
Il ministro Costa in vari suoi interventi ha sottolineato come esista una normativa per la tutela dell'Ambiente che purtroppo è spesso disattesa; condividendo l'osservazione del Ministro, ancor prima di addentrarci nelle specifiche istanze territoriali di tutela, siano parchi Regionali o PLIS parchi locali, o Oasi, pare opportuno, ricordare, come da consiglio del Ministro, la Rete Natura 2000, strumento dell'Unione Europea.

Natura 2000 è il principale strumento della politica dell'Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell'Unione, istituita ai sensi della Direttiva 92/43/CEE "Habitat" per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario.
La rete Natura 2000 è costituita dai Siti di Interesse Comunitario (SIC), identificati dagli Stati Membri secondo quanto stabilito dalla Direttiva Habitat, che vengono successivamente designati quali Zone Speciali di Conservazione (ZSC), e comprende anche le Zone di Protezione Speciale (ZPS) istituite ai sensi della Direttiva 2009/147/CE "Uccelli" concernente la conservazione degli uccelli selvatici.

Strumenti. per una politica Ecologista. le parole di Don Milani

Strumenti per l'Ecologia Sociale

Citazioni di Don Lorenzo Milani 

* Chi non sa amare il povero nei suoi errori non lo ama.
Voler bene al povero, proporsi di metterlo al posto che gli spetta, significa non solo crescergli i soldi , ma soprattutto crescergli il senso della propria superiorità, mettergli in cuore l’orrore di tutto ciò che è borghese, fargli capire che soltanto facendo tutto il contrario dei borghesi potrà passar loro innanzi ed eliminarli dalla scena politica e sociale.
* Il mondo ingiusto l’hanno da raddrizzare i poveri e lo raddrizzeranno solo quando l’avranno giudicato e condannato con mente aperta e sveglia come la può avere solo un povero che è stato a scuola.
* Lo sciopero è un’ arma […]. Somiglia alla spada dei cavalieri medievali che veniva consacrata sull’altare in difesa dei deboli e degli oppressi. Se era cristiana quella spada lo sarà di più lo sciopero, arma incruenta. […] Ma se c’è poi uno sciopero che ha in più il profumo del sacrificio cristiano è lo sciopero di solidarietà.