mercoledì 27 maggio 2020

Milano torna in piazza, per i diritti, per i lavoratori e per la sanità pubblica.


Ho imparato a vedere dai ciechi

Ero autista e accompagnatore, bibliotecario e segretario.
Ero il milanese a Parma.  
Ero il milanese di Parma. 
Ero senza diploma tra laureati.
Cucinare era scaldare cibi precotti e vasetti del sugo Barilla, 
ho imparato a fare il soffritto e la pasta. 
Ho conosciuto i piatti tipici.
In Emilia, uno di destra è più a sinistra di uno a sinistra in Lombardia.


martedì 21 aprile 2020

Dei pensieri, sinceri, di memoria e storia. Diari del tempo sospeso 22 aprile 2020

Diari del tempo sospeso    22 aprile 2020
Dei pensieri, sinceri, di memoria e storia.

ho ritrovato alcuni video che meritano d'esser riguardati 
(li trovati a fine o nel corpo di testo dei paragrafi a seguire)

un bel momento, Luana Zanella e Angelo Bonelli, 
nuovi coportavoce della Federazione dei Verdi Italiani (11/2013)

con Monica Frassoni  
CoPresidente dei Verdi Europei
Ho fatto un incubo!
C'era in corso una pandemia,
La Regione più colpita, la #Lombardia.
Chi ha privato i lombardi degli #ospedali
Si vantava di aver fatto dei regali
Privando e privatizzando
Di aver tolto a tutti in parte eguali
La salute, non è più un diritto,
Se all'amico fa profitto.
Che incubo che incubo
Lavorar gratis per far cultura,
per far società,
per aspirare a libertà e vestir di dignità

mercoledì 8 aprile 2020

Ripartire dall'emergenza, conservando gli spunti positivi



In questa clausura precauzionale, fb è una finestra sul mondo, questa considerazione, mi va di condiderla anche con Voi, carissimi, che seguite il mio sito.
caro fb,mi chiedi sempre a cosa sto pensando; e allora, se avrai la bontà di ascoltar la risposta, eccola, molto breve.
Penso che, l'uomo, nell'ultimo secolo e mezzo, ha abusato del suo potere, in maniera enorme, ha perso l'equilibrio con l'ecosistema e se sempre nella storia dell'umanità, ci sono state sopraffazioni e ingiustizie, soprattutto negli ultimi 30 anni, c'è stata una corsa incredibile e insosteniblie, ad usare tecnologie già 

lunedì 30 marzo 2020

I libri del 28 marzo 2020, in tempi di quarantena e di quaresima

Il sabato sera, è il momento di impegno e fatica, tra apparecchiar e preparar, cucinare e far cultura, appendere striscioni, accendere luci, e mille incombenze che tutti gli attivisti dopo poco imparano, e spesso, diventano un incubo; poi, ci sono i mestieranti della politica, i cosiddetti camerieri del capitale e per loro quel che vado a narrare è alieno come un venusiano; per chi dal nulla, prova a costruire e a cogliere pensieri e progetti, per un mondo migliore, non delegato a qualche capitolato.
Buona visione, solo per il sottofondo musicale, val la pena!
(a seguire, elenco libri)
la democrazia è una pratica, che inizia dall'ascolto, e si concretizza nella pratica.



dall'archivo, comizio per le ACLI di Ossona per le elezioni del 4 marzo 2018

come diceva la dott.ssa Sachsel "i VERDI come francescani della politica"
"la lega nord ha il dipartimento odontoiatrico... noi verdi no, nemmeno il pd... "
" che una matita non divida ciò che la storia ha unito"
" che donna ci dai, mi disse venegoni... le donne sono un oggetto e ho messo giù il telefono"
" il messo comunale che prova ad investirmi"
"iniziativa elettorale, mi chiama Luca Marcora per la conferma e devo dirgli che mi stan facendo mobbing e non ho ancora la disponibilità della sala"
iniziare i saluti di un comizio elettorale, sui generis, ospite delle ACLI di Ossona, alla presenza di Francesco Prina luigi dell'acqua, già sindaco di Ossona e, per capire come erano candidature per disperdere il voto, la candidata del pd, di ossona, non aveva nemmeno una pagina social, o un sito e in paese non si vedeva da 15 anni..


lunedì 23 marzo 2020

a sfogliar foto 23 3 2020

di politica, arte e cultura, a significar, il testimoniar, il documentar, 
di quel gioco senza fine, della conoscenza, 
dell'approfondir e come un novello fontana, tagliar la tela e scoprire la profondità; 
in un sistema di sintesi dove tra il bianco e il nero, non lasciano colori, 
prepotentemente far riemergere i colori, umori e dissapori, in una nuova sintesi, 
ecologista e pacifista, un po' ciclista, certo nuova, e non definita, 
in quanto, in costante evoluzione.
Dada, dada, gridavano i dadaisti; Dada è  morto e arrivava Debord con la tela infuocata del suo ultimo film per dirci che anche il cinema volgeva alla fine, perchè fine a se stesso;
arrivava balestrini a togliere virgole e puntini, per dare ritmo alla letteratura.
e allora, cosa ci rimane se non tornare a incidere nella pietra quel che sarà il futuro dell'umanità?
cosi per gioco, ma non è mai un gioco!
G.R.R.












con Giuliano Pisapia la settimana dopo l'elezione a Sindaco di Milano

rete mobilità nuova, senza droni, inquadratura dall'alto

con Violante Placido

con Mario Tozzi 

Con Daniel Cohn Bendit
col Presidente del Senato del Brasile

con Anna Scavuzzo  vicesindaco di Milano



con Andre che presenta il suo primo libro nel giardino di Villa Annoni a Cuggiono

con Valerio Onida  già Presidente della Corte Costituzionale






in Piazza Duomo per la rete Nuova Mobilità


al Castello Visconteo di Abbiategrasso 


con Monica Frassoni copresidente dei Verdi Europei


Ossona. lista civica ecologista che prenderà il 17%  elezioni 2014