giovedì 29 marzo 2018

sabato 24 marzo 2018

EcoGiboDiario 22-23 marzo 2018 Bici, parchi, psiche e società. un ricordo di Monsignor Romero

Buon giorno e buona primavera a tutti
in forma di diario un po' di appunti   (gli #richiamano ai collegamenti ipertestuali della pagina fb)
#mobilità #ciclabilita #sistemiurbani #economia #verdi #egp #greens
per certi versi un ritorno alle origini; studio, analisi, progetti, proposte e... sopratutto passione e dedizione alla causa, per un mondo migliore, piu bello, piacevole, da vivere.
pensando anche all'economia e al rilancio, tra innovazione tecnologica, artigianato e qualità della vita.
click AUDIO Di bici e mobilità, qualche pensiero Triennale 22 3 2018

assemblea del comitato #nodiscarica  Casorezzo  (MilanoMetropolitana)
buona partecipazione, troppe imprecisioni e uno stucchevole rimbalzo di responsabilità tra chi c'era e chi non hanno invitato (leggi parco e Arluno e MilanoMetropolitana).
stato dell'arte: 
manca il piano regionale rifiuti; 
manca il piano regionale cave, 
manca una visione#ambientale e #ecologista e coerente per progettare il futuro dell' #altomilanese #estTicino
ricordando che la riforma dei #parchilocalidiinteressesovracomunale è "naufragata".
il territorio e i cittadini ci sono; le direttive europee anche.
#eleuthera #volontà
il #parcodelroccolo sarà salvo solo quando#casorezzo dira' no alla tangenzialina e stanziera' due euro per la manutenzione del parco.
fiduciosi. #nonunpassoindietro 
Oggi, 24 marzo 2018, a distanza di 38 anni, ricordiamo

lunedì 19 marzo 2018

pensieri sinceri per l'ITALIA 18 3 2018

Per l'immediato, ricordando due semplici punti:
L'Italia è una repubblica parlamentare e non presidenziale.
La Lega ha ottenuto quel risultato grazie al fatto che era in coalizione, quindi è assurdo che si proponga chissà cosa. (Ha ragione Silvio. punto)

 La Coalizione di centrosinistra PD. Insieme e LeU, con Gentiloni, Santagata e Grasso proponga 5 punti programmatici al M5s per formare un governo e iniziare ad occuparsi di "manutenzione", riqualificazione e messa in sicurezza del territorio; un nuovo sistema fiscale per evitare la svendita del paese e delle sue eccellenze, un programma di ricerca e una grande rotazione dei dirigenti e dipendenti pubblici. 

Un appello importante
Da Domenico Finiguerra
RIUNIRE GLI ECOLOGISTI E I CIVICI
Ci vorrebbe un movimento, uno spazio, un campo che unisca gli ecologisti e le realtà civiche che oggi non hanno alcun riferimento politico nazionale, che si sono sentiti orfani alle ultime elezioni, che hanno votato il meno peggio.
L'Italia, un paese dove la natura, l'arte e la bellezza sono quotidianamente massacrate e minacciate, dove la salute dei cittadini è messa in pericolo da veleni e inquinamento, dove il profitto viene prima dei diritti delle persone riconosciuti dalla nostra costituzione, ha bisogno di un vero movimento ecologista, civico e per la giustizia sociale.
Dobbiamo riprovarci ancora.

domenica 18 marzo 2018

Di foto e video, del giornalismo e dell'informazione

Tornando alla genesi del giornalismo che non c'è, spontaneo, immediato, chiaro e sincero!

Senza troppi giri di parole, tra disintermediazioni, linguaggi forbiti e ricercati, quando la scrittura segue il ritmo dell'idea in continuo fluire e divenire, quando la narrazione trascende l'immaginazione per adagiarsi sulla realtà, ormai il contrario di un "certo" giornalismo, ormai svilito dal mercato e dal mercanteggiare, per un disonesto galleggiare, rappresentazione figlia di una distrazione complice del più torbido e ipocrita dei poteri.
Ritorniamo per un attimo all'origine di questo istinto comunicativo, che ha provato a riportar coerenza e trasparenza nella narrazione del quotidiano.

http://gibo7.blogspot.it/

http://gilbertorossid.blogspot.it/

e per ecologia dei circoli dell'Est Ticino

http://ecocivicilombardia.blogspot.it/

e dei video, coerenzaetrasparenza il primo canale, poi, altri a sgorgare come un fiume in piena, per questa necessità di tramandar notizie e accadimenti, senza ormai, i tristi e consueti, stravolgimenti
https://www.youtube.com/user/coerenzaetrasparenza

venerdì 16 marzo 2018

Di storia e società, memoria e futuro. ConSiderAzioni 16 marzo 2018

Certo stiam vivendo un mutamento epocale di paradigma, e non solo in merito alla comunicazione; ormai, le sincere illusioni in merito a ipotesi di democrazia digitale e inclusione si sono spente e superate dagli eventi; il mutamento del movimento5stelle, la campagna elettorale web di potere al popolo, gli investimenti di Forza Italia e della Lega (non più nord); le polemiche e indiscrezioni dagli Stati Uniti d'America su presunte interferenze, le fakenews, l'analfabetismo di ritorno e via dicendo; articoli di giornale sempre più corti e soprattutto che possono mutare dalla sera alla mattina se non di ora in ora; la chiusura dei circoli e dei luoghi della democrazia; tutto ben riassumibile nel concetto di "disintermidiazione" di cui 8 giorni fa, un chiaro articolo pubblicato sul corriere della Sera, da una chiara chiave di lettura del contemporaneo.
dal Corriere della Sera Politica e corpi intermedi, quella folla adesso è sola
Le vicende personali di soggetti pubblici, va da se, sono sale della storia e evento che si fa memoria.

A dieci giorni dalla tornata elettorale per Camera, Senato e per il Consiglio regionale della Lombardia, ho finalmente trovato il tempo per pubblicare alcune immagini della campagna elettorale.

clikka qua! non solo candidato ma soprattutto fotografo! INSIEME gennaio marzo 2018

clikka qua (2° parte) non solo candidato ma soprattutto fotografo. INSIEME Magenta

e per tornare all'origine dell'impegno politico, arte, storia, memoria e cultura

tempo e spazio, memoria, storia, cultura. Insolita Boffalora sopra Ticino marzo 2018

Casorezzo. Coro D'altrocanto e invito alla mostra 21 donne per cambiare l'Italia




mercoledì 7 marzo 2018

Elezioni 2018, analisi del voto di Ossona per il Consiglio Regionale della Lombardia


Grazie a tutti gli Ossonesi che hanno votato INSIEME Italia Europa Verdi PSI e area Civica, e che hanno dato al Capogruppo dei Verdi in Consiglio Comunale a Ossona il proprio voto di preferenza.

Il dato politico è che Insieme in quel di Ossona è il primo partito, non solo della coalizione di CentroSinistra dopo il Partito Democratico (ricordiamo come espresso da Prodi e Gentiloni, che la vocazione del “progetto politico INSIEME” è di ispirazione Ulivista e per evitare una sorta di egemonia da parte del Partito Democratico e fare da “ponte” con le forze a sinistra del PD) ma anche delle forze politiche che si sono poste all'esterno della coalizione come Liberi e Uguali e Sinistra per la Lombardia.

INSIEME raccoglie a Ossona il miglior risultato percentuale rispetto a tutta Italia con il 3,02, e quindi avrebbe eletto sia alla Camera che in Regione.

Grazie. Avanti con Cultura ed Ecologia

Grazie a tutti! 
Vi voglio ringraziare tutti! é stata un'esperienza fantastica, oltre ogni aspettativa, come sapete, 
il mio impegno mi ha portato a curare maggiormente la campagna a livello regionale rispetto al locale, 
ma la risposta, al mio cristallino e trasparente impegno è stata in tutte le vostre preferenze.

Non ho promesso nulla, solo di continuare ad essere me stesso, 
e penso che in questi anni di traguardi importanti ne ho raggiunti, 
e il vostro riconoscimento è stato molto oltre le mie aspettative. grazie.

Go Greens, per l'ecologia, per la conversione ecologica, per la pace, 
per un mondo migliore, per i diritti, per la cultura.


Grazie
Gilberto

A lieta conclusione, ier mi han regalato un ritratto, di questo avrò modo di raccontarVi nel mio sito dedicato a arte, cultura e curiosità dal mondo  http://gibo7.blogspot.it/